Giochi online poste scommesse poker e casino no grazie rinunciamo

Poste Italiane restituisce la concessione per il gioco online ai Monopoli di Stato. Si chiude quindi una pagina molto discussa del gioco italiano, visto che l’iniziativa di Postemobile era stata fortemente criticata da media e opinione pubblica: acquistata per  350mila euro, la concessione non è mai stata lanciata sul mercato fino alla restituzione del titolo al ministero dell’Economia.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi