Quagliarella, Matri e Giovinco sono i top player della Juventus? Sacchi risponde…

Home –> Pronostici –> 

Gioca €50 con Paddypower.it

Betclic_scommesse_calcio_blog_casa arrigop_fiorentina_quagliarella_matri_giovinco

Come ogni settimana torna l’appuntamento con “Casa Arrigo”, dove il mister risponde alle nostre domande sui match del weekend e molto altro…

Quagliarella, Matri e Giovinco: un trio di attaccanti italiani spesso criticati. Sono da Juventus?

«Per loro, come per tutti, parla il campo. E onestamente stanno disputando tutt’e tre una buona stagione. Sono diversi e per questo funzionali a modo loro al progetto Juve. Quagliarella è un calciatore potente e veloce, dotato di un tiro esplosivo; Giovinco è molto tecnico e abilissimo nel dribbling; Matri una punta che si esalta negli spazi larghi. Ora sembra aver ritrovato i tempi giusti nei movimenti e quindi il feeling col gol. In generale è difficile giocare nella Juventus, questo implica molto responsabilità: arriveranno sempre critiche e apprezzamenti, è normale, però Conte fa bene a tenerseli stretti».

Domenica andrà in scena la sfida tra Lazio e Fiorentina, due squadre che fin qui hanno dimostrato di esser tornate grandi, per il gioco mostrato ma non solo. Pensa resteranno lì in alto fino alla fine?

«Entrambe hanno fatto vedere grandi cose, fin qui. E sia Lazio che Fiorentina hanno però mostrato i loro punti deboli. Son due squadre diverse: la Fiorentina ha un possesso palla invidiabile, è bravissima a imporre il suo gioco. Allo stesso tempo, quando non ci riesce mostra il fianco all’avversario e in difesa non ha ancora trovato l’assetto migliore. La Lazio, invece, è più equilibrata, molto meno offensiva dei toscani. Klose è una punta di primo livello ma anche senza il tedesco Petkovic è riuscito – fin qui – ha mettere in campo una bella e concreta Lazio. Le rose di entrambe sono state allestite bene dai rispettivi presidenti, hanno tutte le carte in regola per lottare per traguardi importanti».

Sente di consigliare qualche talento della Serie B? Qualcuno è già pronto per il massimo campionato italiano?

«Su tutti direi Jorginho del Verona, di cui si parla un gran bene. Lo conosco e vi posso garantire che è un grande talento e una bravissima persona. E questo non è un aspetto da sottovalutare. Su dieci brasiliani, io dico sempre che cinque sono mediocri, tre discreti e due ottimi. Ecco, Jorginho è tra i due. Infine aggiungo il nome di Saponara, altro giovane dal futuro – si spera – radioso».

Il Cagliari non vive una situazione facile: l’annosa questione dello stadio, l’arresto del presidente Cellino, ora le dimissioni del CdA…pensa che tutto ciò ricada sulle prestazioni della squadra?

«Si sa che il giocatore italiano da il suo meglio nelle situazioni di difficoltà e quindi i rossoblu saranno ancora più carichi in questa situazione. Il Cagliari con la gestione Pulga-Lopez ha trovato equilibrio e stabilità, è una squadra ben organizzata e strutturata quindi non risentiranno di ciò che accade intorno a loro».

Domenica si gioca la sfida-salvezza tra Palermo e Siena, qual è la sua previsione per questo match?

«Il Siena pare sia un pò in calo, sembrava essersi ripreso ma le ultime prestazioni non sono state positive. Il Palermo, nonostante gli ultimi due pareggi, non sta bene. A mio parere non sarà una gran bel match: sarà una partita basata sulla prudenza e sulla capacità di una o dell’altra di sfruttare gli episodi ma entrambe le squadre non vorranno rischiare di perdere».

Quagliarella, Matri e Giovinco sono i top player della Juventus? Sacchi risponde…

Bookmaker
Bonus
Termini e condizioni
Link

Dettagli—>

€300

100% fino a 300 sul primo deposito.
Valido per scommesse e casino.

Vai al sito—>

Dettagli—>

€50

100% di bonus pari alla prima scommessa (sia vincente sia perdente). Quota minima 3.0 Vai al sito—>

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi