Mondiali 2014: pronostico Brasile-Olanda

Mondiali 2014: pronostico Brasile-Olanda 12 Luglio
Pronostico facile: Under 3.5 @1.56
Pronostico difficile: Brasile @2.20

TANTI RIMBORSI SE ROBBEN SEGNA PER ULTIMO SOLO SU PADDYPOWER

Finale per il terzo posto fra Brasile e Olanda alle 22 ore italiane. Per il Brasile è il momento più drammatico da 64 anni. La devastante imbarcata contro la Germania potrebbe segnare per molto tempo la Selecao, che ha mostrato gravi lacune caratteriali e tecniche. La resa incondizionata dopo 20 minuti contro i tedeschi ha minato decisamente il morale del Brasile, che però ritrova Thiago Silva. Probabilmente questa finalina sarà una partita assai stanca, dove nemmeno l’onore sarà un grande stimolo. L’Olanda è uscita ai rigori contro l’Argentina mostrando una grande compattezza di squadra (complice anche la difesa a 6 evidenziata da alcuni fotogrammi) ma anche una povertà strutturale di gioco, basato troppo sulla rimessa. Una moderna forma di catenaccio le cui ripartenze sono affidate a Robben, uomo in più capace -e incapace- di fare la differenza nell’Olanda. Il Brasile vuole evitare di chiudere il Mondiale con un’altra sconfitta, e il rientro di Thiago Silva aiuterà la difesa brasiliana a ritrovare un minimo di solidità. Ma senza Neymar l’attacco verdeoro appare ancora più sterile. La partita con la Germania non è indicativa in senso assoluto ma la tendenza emerge dalle statistiche del Brasile. In questo Mondiale infatti il reparto offensivo della Selecao ha prodotto solamente 5 reti, di cui 4 messe a segno da Neymar. L’Olanda, da parte sua, tenterà di limitare i danni e difficilmente si discosterà dal suo piano tattico difensivo ormai collaudato. Inoltre mancherà Snejider e ci sarà ampio turnover. La squadra di Van Gaal, nella fase a playoff, ha subito una sola rete in tre partite. Solitamente le finali per il terzo posto sono ricche di gol, con una media di oltre 3 reti a partita nell’era moderna, ma questa volta la svogliatezza e le difficoltà offensive potrebbero farla da padrone. Con Thiago Silva il Brasile potrebbe finalmente ritrovare un No Gol che è sempre mancato nei playoff. La squadra di Scolari dovrebbe chiudere il Mondiale con una vittoria risicata: la tradizione per i padroni di casa nelle finaline è favorevole, con 3 vittorie (Cile ’62, Italia ’90 e Germania 2006) e una sola sconfitta (Corea del Sud-Turchia 2-3). Da tentare l’Under 3.5 e la vittoria del Brasile.

TANTI RIMBORSI SOLO SU PADDYPOWER

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi