Mondiali 2014: pronostico Germania-Argentina

Mondiali 2014: pronostico Germania-Argentina 13 Luglio
Pronostico facile:
Under 2.5 @1.50
Pronostico difficile: Argentina @3.30

TANTI RIMBORSI SE I TEMPI SUPPLEMENTARI FINISCONO IN PAREGGIO  SOLO SU PADDYPOWER

Finalissima fra Germania e Argentina alle 21 ore italiane. Al Maracanà la grande finale del Mondiale. La Germania, reduce dal clamoroso 7-1 rifilato al Brasile, appare favorito dall’opinione pubblica e soprattutto dai bookmakers. Ma l’Argentina, nonostante la qualità di calcio piuttosto bassa finora espressa, è una squadra molto tosta e matura.  Di Maria è tornato ad allenarsi e forse potrebbe rientrare in tempo per la finale. Questo ritorno è molto importante a livello tattico, vista l’unicità nel suo ruolo del centrocampista del Real Madrid, in grado di apportare creatività e di accompagnare l’azione offensiva. Le punte argentine appaiono piuttosto isolate e il apporto di Biglia alla fase di costruzione non sembra rilevante. La Germania ha il delicato compito di affrontare al meglio la sbornia post-trionfo. I tedeschi sono certamente in grado di gestire le conseguenze emotive di un successo simile ma l’Argentina, squadra molto compatta e cresciuta in difesa anche grazie alla forma di Mascherano, può costituire un muro molto meno perforabile di quello brasiliano. LAlbiceleste infatti non ha subito nessun gol nella fase a scontri diretti. La Germania ha concesso un gol a partita ampiamente finita (gol di Oscar). Il copione tattico potrebbe somigliare a quello di una classica finale, con un under nei 90 minuti. Questo esito si è registrato ben 5 volte nelle ultime 6 finali del Mondiale. L’attenzione difensiva massima e le difficoltà di Argentina e Germania di attaccare le difese schierate potrebbero risolversi in modo vincente solo con un episodio. E in America nessuna squadra europea ha mai vinto il Mondiale. Prima volta? La storia dell’Argentina che alza la Coppa del Mondo al Maracanà è affascinante e le quote, la maturità anagrafica, e il fattore pubblico -prevista l’invasione argentina a Rio de Janeiro- sono tutti elementi che spingono verso il tentativo pro squadra di Sabella. E se Messi decidesse di voler diventare Maradona…

TANTI RIMBORSI SOLO SU PADDYPOWER

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi